logo



ARTISTS EXHIBITIONS NEWS PUBLICATIONS CONTACT


CONTEMPORARY ART & GOURMET, group exhibition
Press release



  • Linda Carrara, Vaso di fiori, 2015, acrylic and oil on linen, 75 x 105 cm

  • Nebojša Despotović, Less boring than tomorrow (some king of knowledge), 2015, oil, ink and pigment on canvas, 60 x 80 cm

  • Nicola Vinci, Moses, 2010, true giclèe print, 120 x 120 cm

  • Andrei Ciurdarescu, Venus, 2015, plaster, 10.5 x 32 x 10.5 cm

  • Filip Dvořák, Untitled, 2016, oil, acrylic and mixed media on canvas, 30 x 40 cm

  • Johann Nortje, The lock+missing finger, 2007, mixed media on wood, 32 x 27 cm

Contemporary Art & Gourmet
Scrigno del Duomo, Piazza del Duomo 29, Trento - IT

Aperitivo inaugurale sabato 17 dicembre ore 11
18 dicembre 2016 - 29 gennaio 2017 

Artisti Artists: Linda Carrara, Andrei Ciurdarescu, Nebojša Despotović, Filip Dvorák, Johann Nortje, Antonio Nunziante, Albino Rossi, Luigi Senesi, Sieglinde Tatz Borgogno, Nicola Vinci, Othmar Winkler,  Luciano Zanoni 

A cura di Curated by: Giorgia Lucchi, Boccanera Gallery

Presentazione di Presentation by: Margherita de Pilati, Responsabile della Galleria Civica di Trento

Il progetto espositivo della mostra “Contemporary Art & Gourmet” a cura di Giorgia Lucchi intende valorizzare l`offerta stessa del Ristorante Wine-Bar Enoteca Scrigno del Duomo e ricomporre la trama della storia con i segni della contemporaneità tramite il linguaggio diretto ed emozionale dell`arte contemporanea.

Le opere degli artisti di Boccanera Gallery (Linda Carrara, Nebojša Despotović, Filip Dvorák, Johann Nortje, Sieglinde Tatz Borgogno e Nicola Vinci) dialogano con quelle degli artisti della Collezione Scrigno del Duomo (Antonio Nunziante, Albino Rossi, Luigi Senesi, Othmar Winkler, Luciano Zanoni e dello stesso Nebojša Despotović).
Tutte queste importanti opere d`arte apportano una luce diversa a questo locale.

The exhibition project “Contemporary Art & Gourmet” curated by Giorgia Lucchi aims to value the Wine-Bar Enoteca Scrigno del Duomo' s offer itself and to recreate the plot of the history using the signs of the contemporaneity through the direct and touching language of the contemporary art.

The works of Boccanera Gallery artists (Linda Carrara, Nebojša Despotović, Filip Dvorák, Johann Nortje, Sieglinde Tatz Borgogno and Nicola Vinci) are in a close dialogue with the Scrigno del Duomo´s Collection artists (Antonio Nunziante, Albino Rossi, Luigi Senesi, Othmar Winkler, Luciano Zanoni and Nebojša Despotović already present in the collection).
All these important artworks are bringing a different and new light to this place.


Linda Carrara, nata a Bergamo nel 1984, vive e lavora a Bruxelles. Di lei un vaso di fiori natalizio.
Andrei Ciurdarescu, nato a Orastie nel 1984, vive e lavora a Cluj Napoca. Le sue versioni in gesso dellaVenere di Milo ci ricordano di avere cura della bellezza e della nostra eredità artistica dall`arte antica.
Nebojša Despotović, nato a Belgrado nel 1982, vive e lavora a Berlino. Di lui nature morte e ritratti e l`opera monumentale “New World” realizzata in stretto dialogo epistolare con Alessandro Bettucchi.
Filip Dvorák, nato a Praga nel 1990, vive e lavora a Hrdek nad Nisou. Di lui due opere decorative.
Johann Nortje, nato a Città del Capo nel 1975, vive e lavora a Pretoria. In mostra opere tridimensionali che rappresentano i tanti momenti della nostra vita: l`amore fra una tazza di caffè e un bicchiere di vino.
Antonio Nunziante, nato a Napoli nel 1956, dove vive e lavora. Pittore italiano esponente della corrente artistica della pittura metafisica.
Albino Rossi, nato a Cles nel 1953, dove vive e lavora. Le sue nature morte sono opere commissionate dallo Scrigno al pittore trentino in occasione dell`inaugurazione del locale nel 1999.
Luigi Senesi (Pergine Valsugana, 1938 - Bologna, 1978). I graffiti con scene di vendemmia dell`artista trentino che donano luce alla sala a volte sono stati commissionati dall`azienda vinicola Cavit nel 1963.
Sieglinde Tatz Borgogno, nata ad Appiano nel 1942, vive e lavora a Bolzano. La “Famiglia” del giardino di sculture di Pochi di Salorno è un regalo per noi e per lei, un dono per tutti quelli che desiderano abbandonarsi su di una nuvola.
Nicola Vinci, nato a Castellaneta nel 1975, vive e lavora a Verona. I ritratti dei ragazzi di Città del Capo assumono le fattezze di icone sacre che ci fanno riflettere su cio` che vediamo è ciò che ci guarda.
Othmar Winkler (Brunico, 1907 - Trento, 1999). Le sue opere su carta sono legate alla vita eroica del vino. Opere commissionate dallo Scrigno in occasione dell`inaugurazione del locale nel 1999.
Luciano Zanoni, nato a Caldes nel 1943, dove vive e lavora. La “Pergola di Teroldego” dello scultore trentino è stata commissionata dallo Scrigno in occasione dell`inaugurazione del locale nel 1999.