logo



ARTISTS EXHIBITIONS NEWS PUBLICATIONS CONTACT


NEBOJŠA DESPOTOVIĆ | A COLLECTION FOR BEYOND THE PLASTIC
More


NEBOJŠA DESPOTOVIĆ
A COLLECTION FOR BEYOND THE PLASTIC

a cura di Chiara Casarin

MUSE Museo delle Scienze
Palazzo delle Albere
Via Roberto da Sanseverino, 43
Trento IT

Inaugurazione: venerdì 28 febbraio, ore 17
Opening: Friday, February 28th, 6 pm

28 febbraio - 7 giugno | February 28th - June 7th

In occasione della Green Week (28 febbraio - 1 marzo 2020), il MUSE – Museo delle Scienze inaugura l’iniziativa Beyond the plastic presentando la mostra a Palazzo delle Albere A Collection for Beyond the Plastic, curata da Chiara Casarin con gli arazzi realizzati dal maestro tessitore Giovanni Bonotto a partire da 10 progetti di giovani ma affermati artisti. 

Gli oceani e i mari ricoprono oltre i tre quarti del nostro pianeta: ospitano numerose forme di vita, influiscono in maniera determinante sul clima, sono un’importante fonte di cibo, prosperità economica, benessere sociale e culturale. Ma tutto questo è in pericolo: ogni anno tra i 5 e i 13 milioni di tonnellate di plastica finiscono nei mari di tutto il mondo, provocando danni inestimabili agli animali e agli ecosistemi. Continuando così, entro il 2050 ci sarà, in peso, più plastica che pesce negli oceani. 

L’iniziativa intende così sensibilizzare i visitatori del MUSE e di Palazzo delle Albere su un tema di interesse planetario. Una proposta di respiro internazionale che - attraverso i linguaggi dell’arte contemporanea e il loro punto di vista visionario - parlano delle complesse interazioni fra Umanità, Cultura e Natura, interrogandosi su cosa rimanga della Natura nell’Antropocene.

Importante, in questo senso, l’aspetto multidisciplinare, sia per la presenza dell’arte contemporanea all’interno di un museo di scienze naturali sia perché il progetto non si esaurisce semplicemente nell’esposizione di alcune opere: a contorno verranno infatti proposti spettacoli teatrali, incontri e attività didattiche. La testimonianza concreta che divulgazione scientifica e sviluppo sostenibile, arte e cultura, possono dialogare assieme e contribuire a costruire un rapporto più equilibrato con l’ambiente.

Gli artisti in mostra: Giuseppe Abate, Thomas Braida, Nebojša Despotović, Manuel Felisi, Alberto La Tassa, Elena Mazzi, Ruben Montini, Giovanni Ozzola, Fabio Roncato, Giuseppe Stampone.

"A Collection è un ibrido, eppure molto fertile, tra arte e scienza. Il MUSE, che si contraddistingue nel panorama internazionale per la sua potenza nella divulgazione di contenuti naturalistici e scientifici, ha deciso di sensibilizzare il suo pubblico al rispetto per l'ambiente attraverso l'arte contemporanea e noi siamo molto orgogliosi di farne parte. A Collection trova a Trento, nel MUSE e a Palazzo delle Albere, la sua sede d'elezione, il terreno comune in cui tutto si ritrova e da cui far partire nuove ricerche", afferma la curatrice di A Collection Chiara Casarin. 

 

EN

On the occasion of the Green Week (28 February - 1 March 2020), MUSE - Museo delle Scienze opens the initiative Beyond the plastic by presenting the exhibition A Collection for Beyond the Plastic, curated by Chiara Casarin with tapestries made by the master weaver Giovanni Bonotto on 10 projects by young but established artists. 

The project interweaves the contemporary research of the Italian scene with the creative vision of new weaving techniques. 10+1 fascinating large contemporary tapestries have been realized with extraordinary yarns obtained from the processing of recycled plastic. An operation to affirm how it is possible, with technological research and creativity, to combine attention to the environment with the production of works of art, creating, from a product considered "waste", a contemporary object of high level, luxury as a work of art.

Corso del Lavoro e della Scienza, 3
38122 Trento TN
T. 0461 270311
www.muse.it